lunedì 12 novembre 2018

COME VENDERE CASA IN MINOR TEMPO E AL GIUSTO PREZZO

Alcuni spunti di riflessione che possono essere utili per decidere come vendere la propria casa

di Marco Padovese
Primo piano di Marco Padovese
COME VENDERE CASA IN MINOR TEMPO E AL GIUSTO PREZZO

Perchè non riesco a vendere casa? Cosa devo fare per vendere la mia casa velocemente e al prezzo giusto.

– “Perchè non riesco a vendere casa?”

– “Cosa devo fare per vendere la mia casa velocemente e al prezzo giusto?”

Queste  ed altre sono le domande che ci vengono poste frequentemente dai proprietari di immobili. Tutti vorremmo vendere la nostra casa nel più breve tempo possibile e, soprattutto, ad un prezzo il più alto possibile … e a volte non facciamo i conti con il mercato che ci circonda.

Ciò non significa dover svendere la propria casa, anzi, la casa va valorizzata, l’importante è farlo con competenza e professionalità, considerando tutti gli aspetti che servono per mettere in vendita una casa oggi.

E’ fondamentale individuare il prezzo corretto, risparmiando tempo, piuttosto che rischiare di sbagliare valore, soprattutto se fuori mercato, e lasciare che passino gli anni, con l’ulteriore possibilità di una nuova svalutazione dell’immobile,.

Riportiamo qui di seguito alcuni spunti di riflessione che possono essere utili per decidere come vendere la propria casa:

– IL PREZZO

Essere realisti e individuare un prezzo che permetta la vendita nel minor tempo possibile, senza voler tentare la fortuna, ma sicuramente pretendendo il massimo valore realizzabile dell’immobile, subordinato al tempo che vogliamo impiegare per realizzarlo, è il primo passo verso una vendita pianificata e priva di sorprese. Soprattutto, se si desidera vendere casa in fretta, è consigliabile partire da subito con una corretta valutazione del proprio immobile.

– FIRMARE CON CHI NON SI DEVE

Un’ulteriore importante attenzione da avere, per evitare di incappare in spiacevoli intoppi è quella di evitare di firmare contratti ricevendo caparra o anticipi per bloccare la casa senza essere sicuri della capienza finanziaria del compratore e quindi della sua capacità di ottenere un mutuo.

La tentazione di firmare qualcosa è alta, visto che presuppone un passo avanti verso l’ambita vendita, però rischia allo stesso tempo di paralizzare la vendita della casa un paio di mesi prima della firma del contratto.

Se, per ipotesi, il compratore non riesce ad ottenere il finanziamento, probabilmente ci si può tenere l’anticipo, ma si perderà più denaro e forse anche qualche compratore affidabile, sfuggito per aver tolto il cartello di vendita; senza considerare eventuali grattacapi anche economici, nel caso stiate procedendo ad un nuovo acquisto contemporaneamente alla vendita.

– AVVALERSI DI UNA CONSULENZA

Calcolare da soli il prezzo della propria casa può essere complicato in un momento come quello attuale. In più, è da tener presente che il proprietario è solito attribuire alla casa un valore sentimentale che per i compratori non esiste. Quindi, è fondamentale per non perdere opportunità preziose, mettersi nelle mani di un professionista che aiuti ad individuare il prezzo adeguato.

Avere una valutazione professionale del valore della casa da una terza persona aiuta a sentirsi più sereni sul prezzo stabilito, oltre a fornire un solido punto di riferimento.

Parliamo di un vero professionista che organizzi le visite dell’immobile, selezionando una clientela adeguata, evitando di far entrare in casa tua chiunque sia incuriosito dall’immobile e comunque evitando di ricevere sconosciuti non accompagnati.

Essere poi seguiti per tutti gli aspetti burocratici, fiscali e legali associati ad una vendita importante come quella di una casa, è un altro elemento fondamentale che ti permette di dormire sonni tranquilli, risparmiando tempo e denaro imprevisti.

A volte si sfugge dagli agenti immobiliari, con il falso mito di risparmiare una provvigione, però se non ci si vuole complicare la vita per la vendita della casa, mai come in un periodo come questo, è raccomandabile mettersi nelle mani di esperti: sono d’aiuto e facilitano l’intero processo. Non dovremmo più mostrare la casa a chiunque e in qualsiasi momento, né rispondere alle chiamate di perditempo, né preparare cartelli, né discutere il prezzo, né, tanto meno, effettuare verifiche burocratiche o gestire spiacevoli imprevisti.

– FAR GESTIRE L’IMMOBILE DA UNA PERSONA DI RIFERIMENTO CHE HA CONQUISTATO LA NOSTRA FIDUCIA

A volte si preferisce far gestire la propria casa da tante persone, pensando di aumentare così la probabilità di vendita. Invece è proprio il contrario.

Tante teste, tante strategie e diverse comunicazioni rischiano di generare confusione e sfiducia nel possibile acquirente, oltre che a generare una confusione nella comunicazione di informazioni che spesso risultano essere discordanti e fuorvianti e, di conseguenza, incidono su una inevitabile svalutazione.

Meglio un solo referente, dedicato alla seria gestione di quello che oggi è il bene che racchiude le maggiori risorse finanziarie della Nostra Vita.

– PRESENTARE LA NOSTRA CASA ON LINE E NON SOLO IN MANIERA ATTRAENTE

Anche per fare questo sicuramente i professionisti hanno più competenze.

Foto o video professionali avranno sicuramente più visibilità di foto e video amatoriali.

Oggi, nel mondo Visual e nel mondo della tecnologia, la vetrina on line è sicuramente di estrema importanza: le risorse grafiche sono dunque strategiche per vendere al meglio la propria casa e una strategia mirata e pianificata in funzione della tipologia del tuo immobile è determinante.

In definitiva, se si vuole concludere con successo un affare così prezioso come la vendita della propria casa, bisogna essere certi di non lasciare nulla al caso. Analizzare con attenzione e professionalità  il prezzo, supervisionare la trattativa evitando rischi o spiacevoli sorprese, creare un marketing adeguato che metta in risalto un’immagine professionale ed attraente della casa. Questi sono gli elementi che creano il mix perfetto per vendere casa al miglior prezzo e più velocemente possibile. Affidarsi ad un professionista del settore immobiliare significa lasciare a lui ogni onere in merito a grattacapi, selezione dei possibili acquirenti e scelta delle strategie, mirate per un’adeguata pubblicità dell’immobile, ma allo stesso tempo poter essere continuamente aggiornati sull’andamento delle trattative, operando in piena collaborazione.